La serie di eventi culturali “Don’t Cry For Me…” è un format all’interno del progetto di riqualificazione urbana ALT!rove, pensato per dare nuova luce alle aree dimenticate del centro storico di Catanzaro.

Il primo evento, organizzato in partnership con Rizzi’s e in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Catanzaro, ha ridato vita all’area intorno a Largo Pianicello.

Largo Pianicello è una delle piazzette più suggestive di tutto il centro storico Catanzarese, racchiusa tra la casa dello storico regista catanzarese Nino Gemelli e Palazzo Ricca, che sabato 26 settembre hanno cambiato temporaneamente volto e colore con il video mapping di Ehab H.A. Kher. La manifestazione ha inoltre ospitato la performance di Resistenze Gastrofoniche Viaggianti, insieme al dj set retro di Donna Camillo; l’esposizione “SOS Calabria: In difesa del patrimonio artistico” di Silvio Gatto in collaborazione con Massimo Bray, Tomaso Montanari e Diego Fusaro; l’esposizione di artigianato artistico locale.