About

ENG

Altrove is a project born in Catanzaro, Southern Italy, in 2014, with the goal of re-stimulate the perception of beauty in derelict urban sites.

We promote an authentic art movement, son of his time and his space. Starting from muralism, we continue the experimental itinerary in the public contemporary art, staunch that hazardous initiatives only can generate a real cultural growth.

We operate for art to reacquire the leading role to build a cultural renaissance and a new community, a local and global one. We look at the technology as an extraordinary tool capable of destroying barriers and distances, still human centered as well.

In this historical moment, marked by a continuous sense of powerlessness and fear of the future, to apathy and resignation we counterpose passion and vitality, pooling and collaboration, sense of responsibility and the recognition of our own role in the contemporary life.

ITA

Altrove è un progetto nato a Catanzaro nel 2014, con l’obiettivo di rieducare al concetto di bellezza in luoghi rassegnati al degrado estetico e sociale e dimostrare che costruire un futuro diverso è possibile.

Promuoviamo un movimento autentico, figlio del suo tempo e dei suoi spazi, portando avanti, a partire dal muralismo, un percorso di sperimentazione nell’arte pubblica contemporanea con la convinzione che soltanto azioni azzardate possano portare ad una reale crescita culturale.

Sfumare e rendere quasi invisibili i confini tra arte-architettura, spazio-luogo, così come qui-altrove, anima la nostra ricerca artistica e ci spinge alla riscoperta dei luoghi dimenticati per esaltarne bellezza e autenticità.

Operiamo affinché l’arte riacquisti un ruolo da protagonista nella costruzione di una rinascita culturale e nella creazione di una nuova comunità, locale quanto globale.

Guardando alle tecnologia straordinaria di cui oggi disponiamo, come strumento capace di abbattere barriere e distanze, mettendo però sempre al centro l’interazione umana e reale.

In un periodo storico segnato dal senso di impotenza e dalla paura del futuro, all’apatia e alla rassegnazione noi contrapponiamo la passione e la vitalità, la condivisione e la collaborazione, il senso di responsabilità e il riconoscimento del proprio ruolo nella vita contemporanea.

Contact

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message